sabato 6 ottobre 2012

E festa fu!

Dopo tre giorni di intenso lavoro, oggi pomeriggio tutto era pronto per la festa della Ballerina.
In verità dovrei dire quasi tutto: ho dovuto rinunciare ai cake pops che crollavano miseramente dal bastoncino anche dopo soggiorno in freezer. La prossima volta meglio fare un pan di spagna basso apposta per questi, altro che oreo cookies impastati con il Philadelphia!

Ma andiamo con ordine. Questa è facile facile, il bruco panino del libretto Esselunga


Poi ci sono i cupcakes di Elena, sulla loro alzatina nuova nuova



E per finire, la torta!
Nuvola nera farcita con crema al latte di Nanny e coperta con pasta di zucchero setosa.

Questa volta la copertura mi ha fatto penare! Non sono fatta per lavorare con tempi ristretti e non avevo mai lavorato con una torta di tali dimensioni (teglia da 12); al momento di sollevare la "sfoglia" di pasta di zucchero, zac, si è rotta!!! Mi veniva da piangere, ma ho rimediato disponendo i fiori in maniera diversa da quella che avevo previsto ed alla fine il risultato mi ha comunque soddisfatto. Che ne dite?



Fare le farfalle è stata forse la parte più divertente e mi ha dato grande soddisfazione.

È stata una sfacchinata, ma ne è valsa la pena!

4 commenti:

  1. Però che soddisfazione !!! Sei stata bravissima :))

    RispondiElimina
  2. Complimenti Syl e grazie per gli auguri sul mio blog. Grazie mille

    RispondiElimina